Translation

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Russian Spanish

Articoli

CIAO ENRIQUE, LEGGENDA DEGLI AVANA !

E' dei giorni scorsi la notizia che uno dei più preparati conoscitori di sigari avana è purtroppo venuto a mancare, stiamo parlando di Enrique Mons, gran personaggio e fine conoscitore dell'arte di produrre sigari (e non solo) ... una vera leggenda.

Salvatore Parisi, per onorarlo, ci ha chiesto di pubblicare uno stralcio di alcune pagine del suo libro dove parla del suo rapporto con Mons, chiaramente si tratta di uno scritto di un paio d'anni.

ENRIQUE MONS E IL CLUB HABANA


Ho conosciuto a Cuba una sola persona che ha davvero attraversato il mondo del sigaro in ogni suo aspetto.

L’intera sua esperienza di vita lo ha visto a contatto con il sigaro cubano.

Sto parlando di Enrique Mons Difurniau, attuale direttore del negozio di sigari Casa de l’Habano del Club Habana.

Lo conosco da molti anni e non perdo mai l'occasione di intrattenermi con lui a fumare e parlare del nostro comune interesse.

Enrique è nato, 66 anni fa, a Pinar del Rio e da bambino, fino all’adolescenza, ha aiutato il padre nella coltivazione del tabacco.

Dalla semina alla Cura.

Nel ’57 diventa torcedor nella fabbrica Cuaba di Pinar del Rio; trasferitosi poi a La Habana ha continuato la sua carriera di esperto torcedor.

Nel 1971 entra nella società Cuba Tabaco e comincia a girare il mondo come supervisore nelle controversie commerciali con i diversi importatori.

Nel 1980 diventa il Presidente della Commissione di Qualità che certificò la marca Cohiba quando se ne autorizzò la vendita al pubblico.

Frequenta per anni Zino Davidoff, insieme al quale crea l’intero Vitolario della marca.

Il rapporto con Zino diventa così, nel tempo, una sincera amicizia, che mantiene, nonostante partecipi nel 1989, come rappresentante della parte cubana, alla violenta frattura che separerà il marchio Davidoff dal tabacco cubano.

Tornato, lo stesso anno, a lavorare a La Habana, dirige il primo, storico negozio di sigari in V y 16, dopo dieci anni passa alla direzione della Casa de l’Habano del Club Habana.

Vi basta come curriculum?

Non credo che esista nessuno a Cuba e nel mondo che possa vantare un’esperienza e competenza sul sigaro Avana superiore a quella di Mons.

È tra i pochi cubani che conosce bene il modo di intendere e concepire il fumo nel mondo occidentale.

Enrique ha davvero frequentato negli anni Ottanta la crema europea del fumo dell’Avana.

Conosce bene lo stile anglosassone austero e formale di come si debbono fumare questi nobili sigari.

Enrique sa “curare” le foglie di tabacco, sa preparare una Ligada squisita, sa rollare qualunque formato, sa come presentare e vendere una scatola di sigari.

Racconta le sue storie con tanta semplicità e coerenza che è un vero piacere ascoltarle.

È il più grande di tutti!

Sarà, forse questo il motivo per cui non ha mai ricevuto alcuna onorificenza o premio?

Non credo gli interessi molto.

Sono certo, invece, che sia più contento di sapere che gode della stima e del rispetto dei numerosi amici che ha in tutte le parti del mondo.

La Casa de l’Habano diretta da Enrique ha la più elegante locazione de La Habana, fa parte infatti del comprensorio di edifici siti al lato dell’ex Yachting Club dell’era prerivoluzione, edificio la cui raffinata architettura ben testimonia il livello di eleganza e frequentazione che aveva la capitale cubana.

Il negozio si trova alla sinistra dell’entrata principale, ha una fornita e comoda Walking in Humidor, ottimi i sigari offerti dalla casa confezionati da Jorghito, sotto la severa supervisione di Mons, più che eccellente il grado di cortesia e competenza del venditore Cid Gordon.

 R.I.P. grande uomo

 

 

 

Latest Tweets

Unable to get latest tweets at this time.

Newsletter

Cerca nel sito

Lunedì, Ottobre 21, 2019

Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti. L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser. privacy policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information