Translation

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Russian Spanish

Articoli

COSI' E' (SE VI PARE) : I GRAN CORONA !

Uno scritto veramente interessante dove Nicola Pileggi, Confratello e grande appassionato, dice la sua sui Gran Corona ... e non solo !

Ogni tanto qualche amico, fumatore di avana, curioso, mi segnala qua e là nella rete errori pubblicati in scritti che, rimanendo non corretti, sono pericolosi perché inducono in errore come le misure di un sigaro; spesso di tratta di un refuso (a voler essere buoni ) non controllato, ma a chi non capita un refuso: ma siamo buoni sono cose che  possono capitare.

... ma bisogna capire che :

Scrivere é una bella responsabilità , fare nomi ed addentrarsi in mini trattazioni lo é altrettanto e quando si presume di fare "divulgazione" o cultura le responsabilità aumentano, allora non si può dire "oggi vi parlo di avana, di sigari avana e restringendo il campo vi parlo di marevas di produzione ordinaria" e poi ci si ferma a parlare solo di quei sigari che si trovano facilmente sui testi da scopiazzare, senza addentrarsi in una enunciazione esaustiva e completa e, come nel caso dei marevas, invece di trattare le oltre 40 emissioni si disquisisce solo di quelli che tutti possono trovare anche da soli !

... bel lavoro furbetto : tutto tranne che un servizio ai lettori !

Tale difetto dimostra carenze evidenti di chi ha formato lo  "scrittore" e dello stesso che magari ha mancato "Lezioni" di vita e di approfondimento,  ma soprattutto denota  la mancanza di curiosità,  primo tra i tanti difetti del piccolo divulgatore fatto a casa.

Se poi si inventano notizie storiche, o si fanno passare pensieri d'altri come realtà confermate, siamo alla Frutta !!!

Vi faccio una altro esempio : il mio primo sigaro è stato un Monte A e se dovessi parlare della vitola de galera parlerei di un 607 47/235 GRAN CORONA, ( 607 numero di galera, 47/64 di pollice  cepo, e 235 millimetri largo) certamente andrei sui testi sacri e, scoprendo che le produzioni commerciali sono ben trattate, non vi racconterei solo di esse ma andrei a raccontarvi del Cohiba A - vitola de salida contrassegnata con la A- in uno con il nostro Monte;  con A sono chiamati solo questi due e nessun altro !

Mee Ron Neè parla di vitola "A" size ma lo mette tra virgolette perché non si può estendere la vitola de salida di due esemplari a tutti i Gran Corona !  

Tali dati  sono facilmente  reperibili al curioso, e proprio al curioso "avanauta" indicherei la presenza di un gran corona di Cohiba A, che fa per ultimo la sua apparizione tra questi giganti nella cena del secolo insieme  alla piramide di Cohiba ed al Fundadores di Trinidad nel 1994; oppure racconterei della fortuna capitata anche a me o a Francesco Minetti e credo ad altri, di averlo fumato nella prima occasione pubblica degli anni 2000, o alla fortuna di averne ricevuti in dono solo pochi anni orsono, offerti sempre durante un'altra cena " pubblica"  - si fa per dire - a La Habana.

Ora un parejo così lungo però ha un suo rappresentante avanense strano e più "ricercato" ed è 80mo Aniversario di Davidoff un GRAN CORONA , catalogato da Habanos così, ma un  pò insolito perché è più corto e con un cepo leggermente più grande, e la fonte non é  il solito testo  ma Lo Scrivente.  

Parlare di sigari deve rivenire possibilmente anche dalle esperienze di fumo fatte e praticate perché altrimenti qual'è la differenza tra l'istant expert di turno che studia e legge quel poco che riesce a trovare, quindi migliora la propria conoscenza e quando decide di fare il divulgatore non è né esaustivo né completo ma anzi forma piccoli ignoranti che crescendo ed emulando l'esperto "de no antri", moltiplicherà il pensiero che "basta parlare superficialmente, tanto chi ci farà le bucce?" 

Nel mondo dei sigari l'autoreferenziarsi é uno sport che prescinde spesso  dal fumo dei manufatti e dall'esprit personale che è un dono e non può allevarsi: esiste e non in tutti.

L'esasperato onanistico tecnicismo legato alla catalogazione di tutte le fumate, spesso induce in errore,  se non è legato ad una capacità naturale di riconoscere le fumate, di ricordare, di stoccare nella mente le fumate stesse, fare selezionare alla esperienza, spesso riposta in un cassetto della mente, e pronta a sorreggerci nella necessità di rinfrescarla.

Tornando all'80mo  poi  Aniversario n.1 , ricordo quando ne ho fumato il primo di tanti esemplari, opulentemente indimenticabile ed era l'antesignano proprio del Cohiba A , ambedue  prodotti a El Laguito, poi inserito ne l'Humidor del Millennio dove potrete andare a trovare una serie di vitolas che all'epoca non erano prodotte ed in seguito saranno prodotte con una sola eccezione : il Diadema extra di Punch (1 o prima maniera) non è il Gran Corona ma un Diadema. Cioè, si inverte la tendenza a sostituire un figurado con un parejo lungo, avendo forse necessità di inserire più e diversi esemplari di  Diadema, a scapito di un altro ottimo sigaro che era il Diadema extra (2 o seconda maniera).

La vitola de galera del secondo Diadema é 607 gran corona, la vitola de salida é identica per i due sigari, solo che da una certa data in poi si è deciso di sostituire un perfecto  con un parejo, cioè un diadema con un gran corona.

L'appropriatezza del linguaggio,la frequentazione della vitola, l'anzianità di fumata possono dare tanto alla divulgazione ma non si pretenda di capire e sapere solo leggendo e ricopiando.

Infine due parole per il Dunhill tra tutti ( tranne il Cifuentes che é l'unico che mi rimane di fumare) é un vero EMS ma non certo il migliore tra  i gran corona, ovvio per i miei gusti: sicuramente il più caro ancor in circolazione tra i collezionisti. 

Il migliore rimane il Sanchos - quando tira - e proprio per questo potremmo sostituirlo con il Particulares. Questo Hoyo de Monterrey  è un fedele amico che non ti tradirà  mai, a  parte  le E.L. , dal  2002 al  2005 sono state prodotte delle scatole immesse sul mercato ordinario, con una ultima uscita che aveva la peculiarità di essere venduta con la scritta REVISADO, un esempio per certi versi antesignano dell' AGED di EMS, invenzione dell'amico Simone Chase, ( direttore Emerito di Hunters & Frankau) , che ci ha spiegato questo sistema REVISADO di selezione e revisione.

Ebbene per i collezionisti l'ultima uscita assume un significato immenso quando, finite le anillas, i Particulares sono stati vestiti della anilla a scudetto, di un semplice più piccolo Hoyo de Monterrey.

Ora tutto ciò non lo si potrà raccontare se non si avessero avute per le mani più scatole e fumato molti esemplari di questo sigaro meraviglioso: 2 ore e mezza circa di viaggio nell'arte sigarofila Habanera.

Ed allora cari amici e lettori di queste note natalizie: fumate, fumate e fumate. Vivete  nel ricordo  delle grandi fumate non delle grandi letture scopiazzate, cercate qualcuno che per età, censo e religione sigarofila possa mettervi a parte di racconti di fumate old style, o vi metta nella condizione di fumare vecchie vitolas oppure ricercatele avendone le possibilità.

Dalle mie parti si dice "Fattela cu li megghiu de tie  e fanci le spese"  cioè impara e continua ad imparare da chi sa più di te e, aggiungo io, ti accorgerai da solo quando potrai insegnare qualcosa a qualcuno, ma pensa sempre che " ogni megghiu c'è nu megghiu"  cioè potrebbe esserci sempre la possibilità di migliorarsi perché c'è qualcuno che ne sa più di te.

Quindi avventurarsi nella divulgazione diventa un onere ed un dovere impegnativo, che non si può liquidare con poche note commerciali, perché l'obiettivo della divulgazione  é colpire il lettore e stimolarlo o rendergli un servizio, ma giammai rappresentare il proprio ego o la propria autoreferenziata incapacità che per questo cresce (ma non ai propri occhi) e si squalifica a quelli di chi ne ha per vedere, leggere e fare le bucce !

Buon avana a tutti e buone fumate natalizie 

 

 N.D.R. - Le schede le abbiamo tratte dal nostro sito partner CubanCigarWebsite

Latest Tweets

Unable to get latest tweets at this time.

Newsletter

Cerca nel sito

Lunedì, Ottobre 21, 2019

Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti. L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser. privacy policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information