Translation

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Russian Spanish

"AVANA NEL CORAZON" ... IL CAPOLAVORO DI PLENIZIO !

Un nuovo spunto di Massimiliano per consigliare una lettura ... noi di "SigariAvana.it" consideriamo questo libro una "pietra miliare", non perchè Gianfranco è un nostro caro amico ogni tanto presente ai nostri eventi, ma perchè è cosa indiscutibile !!!

E’ opportuno iniziare condividendo uno stato di riflessione.

Finito di leggere, questo capolavoro del compositore Gianfranco Plenizio, lascia storditi.

Uno stordimento da intendersi non negativamente, perché il volume non ottenebra i sensi, ma anzi li “bea” nel dipanare il complesso e articolato mondo dell’Avana.

Il disorientamento sta nel ridurre in legacci il genere di questo libro.

Come definirlo ?

Un saggio ? ... Ma l’autore, con eccessiva modestia, non si definisce un esperto.

Una commedia ? ... Sarebbe un errore soffermarsi soltanto sull’efficace sarcasmo e sulle felici battute.

Una raccolta di dialoghi e citazioni ? ... Sono solo parti dell’articolato corpus cartaceo.

Certo !

C’è molta autobiografia e quanta storia, tra vitolas, autori, scrittori, personaggi, protagonisti.

Gli stessi sigari sono puntigliosamente catalogati, ma guai a pensare a un semplice inventario.

I dubbi permangono, ma i sensi “beanti”, prendo a prestito la bella parola utilizzata da Plenizio, conducono il lettore alla corretta individuazione del libro: Avana nel corazon è, tra i vari libri che trattano di habanos, il più vicino ad essere degnamente paragonato al Culebras.

Come i sigari intrecciati a formare l’insolito figlio di Partagas, i capitoli del libro si avvinghiano e avvolgono il lettore, ma mantengono ciascuno la propria identità tematica.

Si viaggia con Plenizio! Spesso sorridendo, talvolta con vera ilarità !

E si decide, tornando seri, che l’autore vada categoricamente smentito : egli è un autentico esperto della materia, di quelli che si invidiano perché non solo mostrano di aver colto lo spirito onirico dell’Avana, ma di aver speso costruttivamente il proprio tempo nell’accrescimento culturale personale sulla materia, sotto tutti i profili, compreso quello letterario.

Dal mito alla storia ed all’introspezione nel rapporto che un individuo, sottolineo individuo, deve sviluppare con il sigaro, si gode dei piacevoli intermezzi dei dialoghi “fra un fumatore di avana e un romanziere”, dei cui protagonisti e contenuti sarebbe di cattivo gusto anticipare qualcosa.

Anche se non si riesce a resistere alla citazione di una frase, assolutamente condivisibile, di Otto Eduard Leopold von Bismarck-Schönhausen: “un uomo non dovrebbe sognarsi di morire prima di aver bevuto cinquemila bottiglie di champagne e fumato centomila sigari”.

Detto tra noi, sicuramente Sir Winston Leonard Spencer Churchill mise in pratica le parole del “Cancelliere di ferro”.

Tornando al nostro Culebras cartaceo, come non elogiare la felicissima idea di Plenizio di chiudere il libro con un divertentissimo “Stupidario ovvero Piccolo Dizionario di luoghi comuni sul sigaro”.

Imperdibile tanto quanto le risate che riesce a liberare.

In conclusione, l’opera non è una semplice raccolta di “riflessioni, considerazioni e divagazioni di un fumatore di avana”.

Che sappia l’autore di non esser riuscito nel simpatico inganno.

Come il Partagas Culebras, Avana nel corazon è un lavoro non comune, abilmente concentrato in un cepo di meno di 300 pagine, capace di stordire e illuminare i sensi “beanti” dei fortunati lettori.



Latest Tweets

Unable to get latest tweets at this time.

Newsletter

Cerca nel sito

Giovedì, Ottobre 29, 2020

Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti. L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser. privacy policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information