Translation

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Russian Spanish

ROBERT FOX, LA SUA STORIA E L'HUMIDOR PER IL 135° ANNIVERSARIO !

 

Quattro chiacchere con Robert Fox ... la sua storia, la sua passione per l'Italia e l'humidor a tiratura limitata (50 pezzi) per festeggiare i 135 anni d'attività !

D - 135 anni fa, Fox ha aperto a Dublino. Che cosa ti è stato tramandato da quella generazione?

R - Io rappresento la 5 ° generazione della mia famiglia che lavora nel settore dei sigari, iniziò James Fox nel 1881. Alla generazione che rappresento è stata tramandato il negozio originale di sigari a Dublino, 3 negozi a Londra più l'importazione e la distribuzione di aziende che producono sigari in Irlanda e nelle Isole del Canale. Tuttavia, cosa più importante, quello che mi è stato tramandato sono i valori di una attività di famiglia al dettaglio, una visione a lungo termine, il rispetto per il personale, una forte etica del lavoro e l'impegno per i più alti standard.

D - Da quanti anni lavori per il business del tabacco ?

R - Lavoro a tempo pieno nella nostra attività da 20 anni. Prima davo una mano nei negozi durante le vacanze scolastiche e nel periodo natalizio, ma ricordo che in quel periodo a chi gestiva non piacevano i miei scherzi, per me era un passatempo.

D - Quanto sono importanti le tabaccherie della tua azienda di famiglia a confronto per l'intero quadro ?

R - Sono cruciali. Altri settori di mercato in cui operano le nostre imprese sono cresciuti più rapidamente dal 1970, ma i nostri negozi rappresentano ancora una quota del nostro commercio totale e, psicologicamente restano al centro di un business più ampio.

D - Come vedi il futuro della tabaccheria con le leggi anti-tabacco ?

R - Mah, è molto difficile da dire. A Londra i politici riconoscono la differenza tra sigari fatti a mano e sigarette, sanno che dovrebbero essere regolati in modo diverso. Purtroppo lo stesso non accade in Irlanda e la regolamentazione è una reale e presente minaccia per il futuro del negozio a Dublino.

D - I vostri negozi non sono semplici Tabacchi, ma pezzi di storia che ogni appassionato dovrebbe visitare. Quali sono le tre cose che non butteresti mai via e perché ?

R - I vecchi registri, i vecchi verbali di riunioni e la corrispondenza con i clienti ! E’ bellissimo vedere la storia per iscritto ed essere in grado di leggere di prima mano come erano le cose anni fa, come furono realizzati i negozi e ciò che è stato discusso nelle riunioni. I miei pezzi preferiti mostrano ciò che il commercio è stato durante i periodi storicamente importanti. Un registro nella nostra attività di Dublino del 1916 durante la sollevazione che ha portato alla formazione della Repubblica d'Irlanda mostra la nostra esperienza di trading nei giorni della nascita del mio stato-nazione.

D - Dicci qualcosa su questo “humidor anniversario” che è stato prodotto per voi ….

R - Molti anni fa l'industria del sigaro cubano era molto più disposta a fare prodotti particolari che i rivenditori volevano per i loro clienti. Trattavamo direttamente con ogni marca per avere delle esclusività per i nostri clienti. Una di queste era un humidor Por Larranaga - "Fox Selection No 119" - che è stato proposto in due differenti tipi di armadio umidificato, uno con 50 sigari, l'altro con 100 pezzi; in entrambi i casi i sigari sono stati presentati negli armadi in fasci di 25. Il nome 119 è stato per il riferimento al nostro indirizzo 119 Grafton Street. Abbiamo pensato fosse opportuno replicare questo humidor per il 135° anniversario dei nostri negozi. Abbiamo portato uno degli armadi d'epoca a l'Avana e sono stati lieti di lavorare con noi. Abbiamo fatto molti viaggi, avanti e indietro da L'Avana per il controllo e l'aggiornamento del lavoro … e siamo molto orgogliosi del pezzo finale !

D - Perché Hoyo de Monterrey Epicure n.2

R - In primo luogo abbiamo chiesto Habanos di partecipare con noi a replicare uno delle nostre vitolas originali “house brand” dal 1940, in quanto sarebbe stato storicamente più accurato e al tempo stesso avrebbe rappresentato la stragrande maggioranza delle nostre vendite oltre ad offrire al mercato irlandese qualcosa di unico, ma purtroppo non erano disposti. Nelle nostre tabaccherie l’Hoyo de Monterrey Epicure No 2 è stato, ed è tuttora, uno dei sigari più fidati. Invecchia in modo spettacolare e quindi è stata la scelta migliore.

D - Qual è il tuo rapporto con l'Italia ed i fumatori italiani, la visiti ? Ti sposti spesso in Italia ?

R - Visito l'Italia per partecipare alle feste sui sigari organizzate da consumatori appassionati. Gino Ianillo mi invitò all’ AmiCigar, poi nel corso degli anni in queste visite ho fatto meravigliose amicizie. Sono stato felice di ospitare Amicigar a Dublino 3 anni fa, e non vedo l'ora di partecipare all’Amicigar a L'Avana a Novembre. Ora mi capita di incontrare i miei amici italiani in tutto il mondo … che si tratti di Dublino, Londra, L'Avana, Napoli o Amalfi. Non perché ma irlandesi e italiani condividono un sacco di valori culturali. Ognuno di noi pone una grande enfasi sull’amicizia, la famiglia e siamo molto appassionati. Ci divertiamo e tendiamo ad affrontare la vita ed i sigari nello stesso modo.

D - Costo dell'humidor ?

R - 1750 € ... sono pezzi da collezione !

 

 

Latest Tweets

Unable to get latest tweets at this time.

Newsletter

Cerca nel sito

Martedì, Ottobre 22, 2019

Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti. L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser. privacy policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information