Translation

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Russian Spanish

"IO FUMO" : NASCE L'ASSOCIAZIONE PER TUTELARE GLI APPASSIONATI ITALIANI !

Ecco l'Associazione di consumatori per la difesa dei diritti dei fumatori, finalmente potremo essere tutelati anche noi !

Dopo la campagna "Io sono scemo"una riflessione sullo stato dei diritti dei fumatori in Italia si rende utile e necessaria.

Da un lato le ultime presedi posizione della FDA americana che ha sdoganato il fumodel sigaro che in un certo qual modo è meno nocivo del fumo di sigaretta, o la Società di cardiologia che precisa sempre che il fumo della sigaretta é controindicato, di contro l'aggressività dei non fumatori che giungono a teorizzare il diritto di criticare chi fuma e di poterglielo andare a dire ...

Siamo veramente giunti al limite della discriminazione e della prevaricazione in nome della salute.

Se siamo tutti liberi di agire e porre in essere, nel rispetto delle norme vigenti, comportamenti leciti non si comprende  come e perché si possa solo minimamente pensare di invadere la altrui sfera di libertà per comunicare che uno di questi comportamenti da fastidio, fa male, non è corretto.

Accade l'assurdo : come se con i soldi delle accise e delle tasse si finanziasse una campagna con cui si dice che tutti quelli che bevono vino sono scemi al pari di  chi mangia il lardoo la carne rossa arrostita.

È incredibile ma vero ed allora forse è giunto il momento di promuovere un'Associazione di consumatori composta da fumatori che inizino a pretendere rispetto, a chiedere che quella famosa legge Sirchia sia compiuta cioè sia regolamentata la vita dei luoghi per fumatore, non solo imporre divieti ma regolare in maniera precisa ed adeguata le modalità di vita dei luoghi in cui non è vietato fumare, avendo modo di sentire il punto di vista dei fumatori e degli addetti del settore che porta nelle casse dello Stato miliardi di accise e tasse.

Pensate che quando è stata predisposta la nuova direttiva comunitaria recepita nel nostro ordinamento con il decreto legislativo son state consultate diverse centinaia di associazioni iscritte è solo due rappresentavano i punti  di vista  dei fumatori tutte le altre i nemici del fumo.

È giunto il momento e forse siamo maturati perché nasca un organismo  che ci rappresenti e facci sentire la propria voce nelle sedi opportune.

Una associazione di consumatori che abbia un riconoscimento come tutte le altre per poter rappresentare nelle sedi competenti il punto di vista di chi spendendo fior di denari sovvenziona lo STATO.

Chi interessato intendesse aderire a questa iniziativa che ha comeobiettivo quelli delineati in questo scritto e nella carta dei diritti dei fumatori potrà iscriversi o chiedere di iscriversi alla pagina di Facebook (eccola) o inviare la sua adesione via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e presto saranno comunicati le sedi provinciali di ogni sezione della organizzazione nascenda.

Allo stato non sono previsti pagamenti o altro, solo l'adesione ... poi le singole sezioni, che godranno di adeguata autonomia, potranno organizzarsi come credono nei limiti statutari.

 

 

 

 

 

Latest Tweets

Unable to get latest tweets at this time.

Newsletter

Cerca nel sito

Giovedì, Settembre 19, 2019

Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti. L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser. privacy policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information