Translation

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Russian Spanish

"HABANOS CHALLENGE" ... OVVERO "LA DISFIDA 2017" !

Si disputerà il prossimo week-end a Lecce la tappa italiana del "challenge" ideato dall'Alto Salento Cigar Club del vulcanico Nicola Pileggi che da quest'anno sarà un evento ufficiale al "Festival del Habanos" ... ecco il regolamento !

Dopo la prima edizione del 2014 che ha visto un team italiano ed un team francese contendersi la vittoria ela prima edizione lo scorso anno (vincitori i ragazzi del PuroMotivo di Torino) ...

... ecco l'edizione 2017 che decreterà il team italiano che in occasione del "XX Festival del Habanos" rappresenterà i nostri colori a L'Avana !

L'Habanos Challenge si diputerà sabato 20 ottobre a partiire dalle ore 15 presso l'hotel "Best Western Plus Leone di Messapia" di Lecce e queste sono le "regole d'ingaggio" :

Le regole de La Disfida Special Selection 2017

Challenge sui sigari Avana

Le squadre dovranno essere composte da tre elementi: un capitano, un giocatore e una riserva; tutti dovranno conoscere le lingue inglese e/o spagnolo e dovranno essere in grado di esprimersi e comprenderle bene.

La candidatura della squadra dovrà pervenire almeno 15 giorni prima della selezione con email al Club organizzatore.

Requisito essenziale per la partecipazione è il possesso del diploma Academia Habanos e la conoscenza delle lingue come di seguito specificato.

Sono ammessi a partecipare i possessori di Wild Card attribuite dal Comitato Promotore. Potranno ottenere una Wild Card: Personalità del mondo degli Habanos (i finalisti della terna Hombre Habanos a La Habana, gli Hombre Habanos in Italia, gli autori ed editori di libri), i Presidenti dei club Habanos italiani ed altre particolari figure come coloro che hanno partecipato alla prima Disfida ed alle fasi finali nazionali, ma potranno partecipare alla selezione mondiale in caso di vittoria solo se in possesso del diploma di Academia Habanos.

 Fase Finale:

Tutte le squadre in questa speciale selezione si scontreranno insieme e tutte parteciperanno alle tre fasi della selezione del vincitore che rappresenterà l’Italia a La Habana durante il XX Festival all’Habanos Challenge.

prima prova

 Test con 30 domande a risposta multipla in lingua inglese cui si dovrà rispondere nel tempo massimo di 15 minuti. Ogni risposta esatta determinerà la attribuzione di un punto mentre ogni risposta errata vedrà sottratto un punto, cosi come la mancata risposta.

seconda prova

 I due giocatori di ogni squadra riceveranno un sigaro senza anilla, (tratto dal vitolario italiano importato da Diadema spa) ed in max 30 minuti dovranno riconoscere vitola de galera e vitola de salida nonchè marca del sigaro.

terza prova

·la squadra presenta alla giuria un sigaro ed una bevanda da abbinare; la giuria procederà alla valutazione in blind test dell’abbinamento proposto.

La Giuria valuterà le 30 domande assegnando un massimo di 30 punti e assegnerà 20 punti per ogni sigaro del quale si saranno individuate vitola de galera e vitola de salida e brand (per un totale di 40 punti). L’eventuale errore del brand porterà alla sottrazione di 5 pts..

La giuria premierà con un massimo di 30 punti la terza prova di abbinamento, assegnando un ulteriore punteggio (da 1 a 4 punti) per la reiterabilità del l'abbinamento.

* * * * *

La tassa gara per la fase finale sarà di €.100,00 e dovrà essere inviata 5 giorni prima sul c/c che sarà fornito dal Comitato Organizzatore locale.

Per ogni controversia il giudizio della Giuria sarà inappellabile, per cui non è prevista alcuna possibilità di ricorso; non sarà altresì fornita alcuna motivazione sia per le esclusioni che per mancato gradimento ai partecipanti che approvano, con la richiesta di iscrizione e partecipazione, di sottoporsi al giudizio unico ed inappellabile del Comitato Promotore e delle Giurie di volta in volta formate.

I sigari per i blind test saranno forniti da Diadema SpA e saranno scelti tra le referenze importate in Italia nel 2017.

I sigari proposti dalle squadre per gli abbinamenti con le bevande dovranno essere rigorosamente habanos facenti parte del portafoglio dei brand cubani e con una datazione non anteriore agli anni 90 fino ai giorni nostri; sono escluse Edizioni Regionali, Edizioni Limitate e Special Releases.

Dress code: i partecipanti dovranno indossare la giacca o una Guayabera.

Premi

Ai Vincitori andrà un trofeo, un posacenere, una bottiglia di rum a testa, ed un manufatto di Cartujano. Il  viaggio a La Habana con soggiorno in B&B e l’obbligo di rappresentare l’Italia alla finale mondiale del Habanos Challenge 2017.

Alla squadra classificatasi seconda andranno i seguenti premi: posacenere ricordo, scatola di sigari, bottiglia di Rum e un manufatto di Cartujano.

 Ai terzi classificati andrà un  posacenere dell'evento una scatola di sigari ,una bottiglia di rum a testa ed un manufatto di Cartujano.

La Giuria sarà così composta

Diadema: Andrea Vincenzi, Giuseppe Elefante;

ASCC: Nicola Pileggi, Antonio Peraino.

Comitato organizzatore di ASCC   Nicola Pileggi, Giuseppe elefante, Tonino Perrone

 

 

 

 

Latest Tweets

Unable to get latest tweets at this time.

Newsletter

Cerca nel sito

Lunedì, Giugno 25, 2018

Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti. L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser. privacy policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information